Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

Tennis: Roma, Nadal e Williams incoronati re e regina del Foro Italico; niente da fare per Errani/Vinci

Errani/Vinci mancano l'appuntamento con il bis di doppio; la corona di regina e re di Roma quest'anno vanno a Serena Williams e a Rafael Nadal che si sono imposti in maniera netta su Azarenka e Federer. I fratelli Bryan conquistano il titolo numero 88.
Il torneo romano – giunto alla 70esima edizione - arriva alle battute finali e non si poteva davvero sperare di meglio per le finali in programma a partire dalle ore 11 sul centrale. Le prime a scendere in campo saranno infatti le due “cichis” azzurre Errani-Vinci che da teste di serie numero 1 – e con in favori del pronostico – sfideranno la coppia asiatica Hsieh/Peng. A seguire la numero 1 e la numero 3 del mondo – Williams e Azarenka – si contenderanno lo scettro di Roma; poi occhi tutti puntati sul match più atteso, quello del singolare maschile tra Nadal e Federer.

Errani e Vinci scendono in campo determinate e trovano il break decisivo al nono game chiudendo poi per 6-4. Le asiatiche rispondono e sfruttano qualche errore di…

Dietro il successo dei grandi campioni di tennis c'è anche il lavoro di un senigalliese

Immagine
Il segreto dei grandi campioni di tennis agli ultimi Internazionali BNL d'Italia? Le corde ben calibrate e tirate a pennello dal senigalliese Michele Fabbretti. Perché per fare un campione, non basta solo il talento!
Cosa serve per diventare un campione di tennis? Tanto talento e duro allenamento certo, ma anche una buona racchetta e soprattutto delle corde che ben si adattino al gioco e alle condizioni ambientali. E se il primo è solo una questione di natura, per quel che riguarda le corde i giocatori si affidano a dei veri e propri esperti.

Tra questi c'è un ragazzo di 34 anni di Senigallia, Michele Fabbretti che ha incordato le racchette dei campioni negli ultimi Internazionali BNL di Roma. “l'incordatura è fondamentale per una buona prestazione” - ci conferma il tecnico incordatore dell'Albero dello Sport - “va fatta seguendo le indicazioni date dai singoli giocatori e dal loro staff senza poter improvvisare o inventare nulla nella tensione o nel tipo di corde da us…

Volley: dietro la strepitosa stagione della Imoco Volley Conegliano c'è l'anconetano Marco Gaspari

E' Marco Gaspari l'allenatore dell'anno: con lui e grazie alla sua idea di "gruppo", la Imoco Volley Conegliano ha raggiunto le semifinali scudetto ed è stata autrice di uno strepitoso campionato. Ma anche se in Veneto sta davvero "da Dio", il suo sogno più grande è allenare e vincere nelle Marche.
In un anno davvero nero per il volley femminile - con due società ritiratesi e i problemi finanziari di altre - la storia della Imoco Volley Conegliano sembra quasi una favola. Costruita con giocatrici giovani e affidata al coach più giovane del campionato, le aspettative delle pantere di quest'anno si fermavano alla salvezza. E invece, Calloni e compagne non solo si sono qualificate alle finali play off ai danni della super potenza di Busto Arsizio, ma hanno saputo tenere a testa alla più quotata Piacenza per ben 3 partite.

Dietro questa bellissima favola non c'è la bacchetta di un mago, bensì la mano e il "metodo" di un ragazzo di trent'…

Tennis: Sharapova si ritira, Errani in semifinale contro la Azarenka; avanti anche Nadal e Federer

Sharapova si ritira ed Errani si qualifica alle semifinali. La raggiungono Williams, Azarenka e Halep. In campo maschile Berdych si impone su Djokovic, Nadal su Ferrer e Federeder su Janowicz. Tra i finalisti c'è anche il francese Benoit Paire, proveniente dalle qualificazioni.
E anche oggi la notizia è un altro eccellente ritiro. Questa volta tocca a Maria Sharapova che prima di scendere in campo contro la beniamina di casa Sara Errani annuncia di non poter giocare a causa di un'influenza. Errani quindi approda senza ulteriori fatiche in semifinale dove l'attende la vincente tra Azarenka e Stosur – partita spostata nel programma serale. Grazie a questo risultato la ravennate raggiunge la 5° posizione mondiale e il best ranking della sua carriera.

Inizia bene anche la giornata di Sera Williams che liquidando per 6-2 6-0 in appena un'ora di gioco la Suarez Navarro centra l'ennesimo record personale: per l'americana si tratta infatti della 22^ vittoria consecutiva…

Tennis: Roma, Errani sfrutta un ritiro; Nadal sopravvive a Gulbis; Djokovic e Federer volano ai quarti.

Altri tre ritiri agli Internazionali d'Italia: quello della Kirilenko permette ad Errani di qualificarsi ai quarti. Un irriconoscibile Nadal va sotto di un set e poi vince al terzo contro una scatenato Gulbis. Nessun problema per Djocovic, Federer, Sharapova e Williams.
Una fitta pioggia incombe su Roma e sul Foro Italico. Ma gli appassionati di tennis non si scoraggiano e già dalle prime ore della mattinata,si aggirano per le stradine del villaggio guardano il cielo e sperando di poter vedere un po' di tennis. L'attesa dura fino alle 13.00 quando finalmente i primi incontri iniziano sui campi secondari e il numero 1.

Ed è proprio sul campo numero 1 che si assiste alla prima grande lotta della giornata: Jancovic e Li-Na si sfidano colpo su colpo da fondo campo perdendo e recuperando i turni di servizio. Alla fine la spunta la serba per 7-6(2), 7-5. La seconda avvincente partita della giornata la mettono in campo Nadal e Gulbis. Lo spagnolo detentore del trono romano sembra …

Tennis: Roma, Azarenka, Nadal e Sharapova volano agli ottavi. Errani vince una vera battaglia

Giornata dei derby e dei ritiri eccellenti quella di mercoledì: Wawrinka e Murray salutano anzitempo il Foro Olimpico per problemi fisici; Na Li fa suo il duello tutto cinese, Jankovic vince quello serbo, Ferrer il derby spagnolo. Avanzano agli ottavi anche Azarenka Nadal, Errani, Vinci e Sharapova.

L'entusiasmo del Pietrangeli trascina Roberta Vinci al successo nel derby italiano con Nastassja Burnett per 6-4 6-1 e Sara Errani alla vittoria sull'americana Christina McHale che ha comunque portato l'azzurra fino al terzo set (7-5 5-7, 6-2). Nessun problema invece per Azarenka, Sharapova, Jancovic e Kirilenko che conquistano così un posto negli ottavi di finale. Le cichis azzurre avanzano anche in doppio battendo il duo franco-kazako  Mladenovic/Voskoboeva per 7-5, 6-4.
Sul Centrale cadono invece due teste di serie: Jo Wilfried Tsonga cede infatti in due set sotto i colpi di Janowicz (6-4, 7-6 (5)) mentre Andy Murray festeggia nel peggiore dei modi il suo esordio romano e il…

Tennis: Roma, cadono le prime teste di serie tra le donne; per Nole e Federer agevole primo turno

Nella terza giornata al Foro Italico avanzano senza problemi Federer e Djokovic mentre in campo femminile cadono molte teste di serie; Vinci si aggiudica un'altra maratona e raggiunge il secondo turno. Niente da fare per Pennetta contro la stella nascente a stelle e strisce Sloan Stephens.

La tarantina ormai ci ha abituato a delle vere e proprie maratone e anche la partita contro Elena Vesnina non ha deluso le aspettative. Roberta riesce alla fine a prevalere dopo aver perso al tie break il primo set, conquistando il secondo per 7-5 e infine aggiudicandosi il terzo per 6-4. Karin Knapp invece non riesce ad avere la meglio su Christina McHale e dopo aver lottato nel primo fino al 7-5 si deve arrendere anche nel secondo per 6-2. Flavia Pennetta viene invece eliminata per 6-3, 6-3 dalla giovane promessa americana Sloan Stephens. Cadono anche le teste di serie numero 15, 11 10 e 4: Ivanovic, Petrova, Wozniacki e A. Radwanska perdono tutte gli incontri di primo turno in tre set. Nell&#…

Volley: Piacenza e Trento tricolori

Immagine
Si concludono i campionati maschili e femminili della serie A1 di pallavolo: tra le donne, la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza si impone in gara 4 contro la Imoco Volley Conegliano; la Itas Diatec Trento strappa un altro successo al tie-break di gara 5 contro la Copra Elior Piacenza.
Quest'anno Piacenza potrebbe considerarsi davvero la patria del volley italiano: sia la squadra femminile - la Rebecchi Nordmeccanica - che la maschile - la Copra Elior - sono infatti arrivati a giocarsi le finali scudetto di questo campionato. Molti sognavo un duetto storico, ma il titolo è arrivato solo nel settore femminile.

La squadra allenata da Caprara è riuscita infatti a domare le pantere della Imoco Volley Conegliano dopo tre agguerritissime gare terminate solo al tie-break. Nelle prime due, Leggeri e compagne, dopo essere state sotto di due set, hanno sempre saputo rimontare ed aggiudicarsi la gara al quinto e decisivo set. In gara tre la storia sembrava doversi ripetere con Conegliano avanti…

Tennis: un lunedì tricolore al Foro Italico, vincono Fognini, Starace e la giovane Burnett

Immagine
Giornata di primo turno femminile e maschile con tantissimi azzurri impegnati in gara: derby italiano a Fognini; bene Starace e Burnett. Escono di scena invece Francesca Schiavone e Venus Williams.


Mentre arriva la notizia del forfait della tedesca Angelique Kerber, numero 7 del ranking mondiale - al suo posto entra come lucky loser la spagnola Lourdes Dominguez Lino – e del serbo Janko Tipsarevic – sostituito dal lucky loser Lukas Rosol - sui campi in terra rossa del Foro Italico arrivano le prime note positive per i giocatori azzurri sia in campo femminile che maschile.
Con un gioco aggressivo sia da fondo campo che a rete, infatti, Nastassja Burnett porta a casa il suo primo successo nel torneo romano imponendosi con il risultato di 6-2 6-2 sulla francese Alizé Cornet, numero 30 del seeding. Brutta sconfitta invece di Francesca Schiavone che dopo aver perso il primo set al tie break, nella seconda frazione non è in grado di riprendersi e conquista solo un gioco contro l'olandes…

Tennis: Roma, al via gli Internazionali BNL d'Italia

Immagine
Al via gli Internazionali BNL d'Italia: presenti tutti i grandi campioni con Sharapova e Nadal chiamati a difendere il titolo dello scorso anno. Amari i sorteggi per gli azzurri: al primo turno subito derby tra Seppi e Fognini. Pennetta pesca la stella nascente Stephens.

56 giocatori e 56 giocatrici daranno il via al torneo combined più atteso in terra italica: gli Internazionali BNL d'Italia che dopo il clamoroso successo della scorsa edizione, può contare anche una volta sui grandi nomi del panorama tennistico: Djocovick, Nadal, Federer, Sharapova, Williams, Azarenka; tutti hanno risposto presente al torneo sulla terra che ormai da alcuni anni è diventato un test importante in preparazione ai Roland Garros e che ha fatto nuovamente registrare numeri da capogiro: a più di un mese dall'evento infatti le semifinali e le finali hanno raggiunto il sold out.

Nella meravigliosa cornice del Foro Italico, che può contare su 11 campi in terra battuta, i più forti giocatori e giocat…