Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2012

Coppa Italia 2012: Urbino eliminata da Piacenza in semifinale

MODENA - Un Urbino spenta e senza la giusta motivazione, cede per 3 set a 0 alla Rebecchi Piacenza, vera rivelazione di questa Coppa Italia. La Chateau D'Ax di deve accontentare del terzo posto vinto al tie break nella finalina contro Modena.


Per la compagine feltresca questo è un appuntamento storico, arrivato dopo la vittoria al tie-break contro Bergamo. Al di là della rete la squadra di coach Marchesi che ha fatto il colpaccio sconfiggendo Villa, detentrice del titolo. La vincente sfiderà la Yamamay Busto Arsizio vincitrice in 5 set sulla padroni di casa della Liu Jo Modena.

Salvagni schiera Garzaro e Crisanti al centro, Van Hecke opposto a Skorupa, Blagojevic e Tirozzi in banda, Sirressi libero. Marchesi risponde con Pachale e Leggeri laterali, Turlea opposto, Dall'Igna in regia, Nicolini e Lettonnen al centro, Davis libero.

Urbino dà inizio alle danze con Van Heche a muro. Sono Turlea e Pachale a dare il maggior contributo in campo e Piacenza vola avanti al primo time out…

Kostener regina dei ghiacci europei

SHEFFIELD (REGNO UNITO) - Sulle musiche di Mozart, Carolina Kostner centra il suo quarto successo agli Europei di pattinaggio artistico. 183.55 punti che permettono all'altotesina di chiudere al primo posto davanti alla filandese Korpii e alla giovanissima georgiana Gedevanishvili.
Dopo il primo posto nel corto di venerdì e i quattro punti di vantaggio sulla sua diretta rivale Kopi, la Kostner si è imposta anche nel programma libero con il punteggio di 183.55 punti. Per l'azzurra si tratta del quarto titolo continentale dopo quelli del 2007, 2008 e 2010. Sul ghiaccio di Sheffield l'altoatesina ha sfoderato una doppia prova di grande classe e sicurezza, priva di sbavature. Molto buona anche la sua interpretazione sulle note del concerto numero 23 per pianoforte di Mozart che le ha garantito il miglior voto da parte dei giudici e il primo posto assoluto con 183.55 punti totali.

Davanti a un pubblico davvero molto numeroso, l'azzurra è scesa in pista avvolta del suo body…

Carli LLoyd: Family Matters

Immagine
When on October 22nd the “Invincible Busto Army” sank the former Italian champion Scavolini Pesaro with a resounding 3-0, Carli was about to join the Italian club coached by Carlo Parisi and to start her brand new adventure as a professional volleyball player. Two months passed before I personally had the chance to see her in action, and...who could imagine that despite the very short lapse of time, the American setter would be able to fit-in so perfectly with the patterns of the Butterflies? Indeed, Busto's victory over their arch-enemy Villa Cortese was thanks to Carli Lloyd's great management of her attackers. But how did she succeed in doing that without even speaking Italian? What is her secret? Hard work and a little help in Italian: “I was a bit worried about the fact that when I arrived in Busto the championship had already started. Actually, I had come for 10 days at the beginning of September before the games began, and I could tell at once that the standard was ver…

Questione di spirito: editoriale gennaio 2012

QUESTIONE DI SPIRITO…

Finalmente è arrivato il 2012! E in barba a tutte le catastrofiche profezie Maya, ogni sportivo deve essere davvero entusiasta di questo nuovo anno! Il motivo? Le Olimpiadi!

Prima di essere giornalisti, fotografi, eccetera, siamo innanzitutto gente di sport nel senso più lato: amiamo tutte le discipline e ancora di più, amiamo lo spirito sportivo in tutte le sue sfumature. L'agonismo, il duro lavoro, la gioia della vittoria e le lacrime della sconfitta, il senso di squadra e la forza del singolo: sono questi tutti quegli aspetti che apprezziamo maggiormente nello sport , e di cui ci piace parlare.

I Giochi Olimpici, inoltre, mettono in risalto la Passione – quella verace - verso lo sport in generale!
Nell'anno di Londra 2012, speriamo quindi che questo spirito fatto di "passione" - e che già, tra l'altro tanto appartiene a Pallavoliamo.it – possa contagiare il movimento della pallavolo femminile italiana, che come ben sapete, ogni giorno s…

Lettera a Valentina Arrighetti

Immagine
Cara Vale,

ti scrivo questa lettera per dirti una volta di più quanto il nostro rapporto sia importante per me. Voglio essere sincera. In passato sono stata un po' assente per te: il lavoro, infatti, non mi permetteva mai di esserti vicino nelle partite e per quel che riguardava lo sport, c'era sempre tuo padre a seguirti. Poi nell'adolescenza, come spesso accade, il rapporto madre-figlia si fa sempre più difficile e quindi spesso, quando tu forse ne avevi più bisogno, io non ho potuto starti accanto come avrei voluto. Tu hai imparato quindi a cavartela anche un po' da sola e a diventare sempre più indipendente. Poi con il tempo, tu ti sei allontanata da casa per giocare in club sempre più importanti, sei cresciuta e finalmente ci siamo avvicinate tantissimo recuperando tutto ciò che fino a quel momento mi sembrava di aver perso con te. Non siamo delle grandi chiaccherone tra di noi, ma quando ci sono cose importanti, se ha bisogno di un consiglio di qualsiasi tipo o…

Carli LLoyd: Affari di Famiglia

Immagine
For the English version please click here.

Quando il 22 ottobre l' “Invincibile Armata” bustocca affondò le ex campionesse d'Italia della Scavolini Pesaro grazie ad un netto 3 a 0, Carli stava per raggiungere il suo nuovo club italiano per iniziare la sua avventura come professionista proprio nella squadra di coach Parisi. Ho dovuto attendere due mesi prima di poter ammirare dal vivo questa palleggiatrice americana, e...chi si sarebbe mai immaginato che nel giro di così poco tempo la ragazza nativa della California si sarebbe inserita perfettamente nei meccanismi di gioco delle Farlalle? Certo è che la vittoria di Busto nel derby contro Villa Cortese è arrivato proprio grazie alla puntuale e precisa gestione delle proprie attaccanti da parte di Carli. Il mio primo pensiero di fronte a quella performance è stato: ma come c'è riuscita? Senza contare che non parla nemmeno in italiano ancora? Quale il segreto? Tanto lavoro, e...qualche lezione d'italiano presa da una comp…

Vittoria e primato per la Scavolini in Champions League contro la Stella Rossa Belgrado

In poco più di un'ora e mezza la Scavolini si impone sulla Stella Rossa di Belgrado. Nonostante le grandi difficoltà in ricezione, la Scavolini si aggiudica il match per 3 a 0 consolidando così il primato in classifica.

La partita di oggi mette in campo Scavolini e Stella Rossa Belgrado, respettivamente prima ed ultima in classifica nella Pool E.

La squadra serba è molto giovane ma entra in campo desiderosa di fare bene. Il primo time out tecnico si chiude infatti a vantaggio delle ospiti (8-7). Le Colibrì commettono troppi errori in attacco, in particolare Klileman che sbaglia alcuni colpi di parecchi metri. Lo svantaggio bianco-rosso continua ma Ortolani inizia a trovare il giusto ritmo in attacco e le pesaresi, senza troppi sforzi, si ritrovano a condurre sul 20-17. Quando il set sembra ormai terminato, la ricezione della schiacciatrice americana vacilla e permette alle ospiti di rifarsi sotto. Le serbe chiudono bene anche a muro, ma ormai è troppo tardi: la parallela out di Ra…

La Federazione Italiana di Ginnastica Atletica domina a Londra: qualificazione sia nel maschile che nel femminile

Immagine
LONDRA - En plein italiano al Test Event di Londra, valido per la qualificazione olimpica. Nazionale femminile sul gradino più alto del podio; in campo maschile, vera e propria impresa per i ragazzi di Maurizio Allievi e Andrea Sacchi che, contro ogni pronostico, strappano l'ultimo biglietto disponibile per Londra 2012.

Il sogno olimpico è finalmente diventato realtà per le sezioni maschile e femminile della ginnastica artistica. Il Test Event di Londra che si sta svolgendo alla O2 Arena ha infatti sorriso ai nostri colori permettendo ai nostri atleti di strappare gli ultimi pass olimpici disponibili.

Se per le ragazze si trattava di un successo quasi annunciato - l'Italia aveva mancato di un soffio le qualificazioni dirette ai Mondiali di Tokyo e all'appuntamento londinese mancavano le nazioni più temibili - quella di martedì per i ragazzi si è trattata di una vera e propria impresa, arrivata contro ogni pronostico. Con il punteggio totale di 346.334 gli azzurri si sono…

Tie Break vincente per la Scavolini contro Modena

Immagine
La Scavolini si impone con il punteggio di 3 a 2 sulla Lui Jo Volley Modena nella seconda giornata di ritorno. Klineman presa di mira dal servizio modenese si riscatta in attacco siglando 28 punti e trascinando le compagne nel tie break decisivo. Grande prova in ricezione per Paola Croce autrice di recuperi al limite del possibile.



La gara di andata era andata alle ragazze di coach con il punteggio di 3 a 0 ma oggi al di là della rete le modenesi trovano la nuova Scavolini targata Pedullà. Prma del fischio d'inizio i tifosi pesaresi si stringono intorno a Valter Scavolini vittima di un incidente in bicicletta nella serata di sabato. Premiata infine Francesca Mari per il suo impegno e dedizione alla causa dell'Avis: con il suo esempio Francesca ha ispirato molte persone, tra cui molti Balusch.

Starting six d'ordinanza per entrambe le formazioni. Cuccarini schiera Barazza, Aguero, Harmotto, Barboza, Rinieri, Mari, Croce (L). Pedullà risponde con Ortolani, Brinker, Klinaman…