Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

Stafana Veljkovic

Immagine
Dimmi che musica ascolti e ti dirò chi sei. Nel caso di Stefana Veljkovic questa frase calzerebbe a pennello. Non mi è difficile infatti immaginare la centrale dell'Asystel Novara negli spogliatoi prima di una partita, tutta assorta ad ascoltare “Thurnerstruck” degli ACDC. Una canzone che ti colpisce proprio come un tuono per il suo ritmo incalzante; una canzone “da dure” e che riesce a caricarti come una scarica elettrica. E vedendola giocare, me la immagino proprio così: “fuori e dentro dal campo non sono molto diversa. Sono una vincente e amo vincere su tutta la linea. Il mio motto è non mollare mai!”. Uno spirito forte, non c'è che dire; uno spirito che le ha permesso a soli 21 anni di diventare una pedina importante nel suo club e nella nazionale. Grazie alle sue prodezze, l' Asystel, dopo una stagione regolare di tutto rispetto, ha infatti prima battuto la Scavolini nei quarti, ed ha combattuto con onore contro la Norda Foppapedretti, uscendo sconfitta a testa alta …

Mi fido di te: Sara Anzanello e Creamy

Immagine
Ora basta! Mica sono solo i cani ad essere i compagni di zampa delle giocatrici! Ci siamo anche noi...volete un esempio? Chiedete alla mia padroncina, Sara Anzanello! Vi dirà che siamo noi gatti ad essere i migliori compagni di un'atleta. Prima di tutto vorrei spezzare una lancia a nostro favore: non siamo “menefreghisti” come molti ci dipingono! Io direi semplicemente che siamo più “indipendenti”! Per esempio, Sara dice che avere un cane sarebbe un impegno troppo grande per lei perché dovrebbe portalo fuori, accudirlo, controllarlo, mentre a me, mi può lasciare tranquillamente in casa anche quando esce per molto tempo. Io, poi, sono buonissima! Le unghie? Mai fatte su un mobile! Ve lo giuro! Sara mi ha comprato un “tiragraffi” da urlo e io utilizzo solo quello. Ops! Quasi dimenticavo....non mi sono presentata.

Io sono Creamy, un gatto norvegese dal pelo lungo e folto, con due occhi verdi che ti sanno incantare! Il mio arrivo in casa Anzanello tre anni or sono è avvenuto un po…

Finali scudetto 2011, GARA 4, Bergamo-Villa

Immagine
Si respira aria di scudetto oggi a Bergamo. Il Palanorda registra nuovamente il tutto esaurito dopo la splendida cornice di pubblico che ha caratterizzato gara 3.Tante sono inoltre le persone che si affollano davanti ai botteghini già qualche ora prima nella speranza di poter assistere alla gara che potrebbe decretare la vincitrice dello scudetto 2010-2011. Per tutti quelli che non potranno assistere dal vivo a questa gara 4, il comune di Bergamo ha persino allestito un maxi schermo in piazza Vittorio Veneto. Certo che dopo il 3 a 0 della gara precedente, sono in tanti a credere nel possibile colpaccio di Bergamo anche questa sera! A scaldare gli animi rosso-blu ci ha pensato poi un messaggio di capitan Piccinini che sul suo blog ha invitato tutti i tifosi a disegnarsi un cuore sul proprio braccio, proprio come le giocatrici della Foppapedretti. Il motto di questa gara è infatti “mettiamoci il cuore” e questa sera sarà tutta Bergamo a farlo.

Ma dall'altra parte, le ragazze di Vi…

Tennis: Roland Garros 2011, la Schiavone manca il bis con la storia

Immagine
PARIGI (FRANCIA) - Niente da fare per Francesca Schiavone che esce sconfitta in due set (6-4, 7-6) dalla cinese Na-Li. Match a senso unico nel primo set con Francesca incapace di gestire il gioco perfetto dell'avversaria. Milanese più aggressiva nel secondo parziale, ma una chiamata dubbia sul 6-5 preclude all'italiana di giocarsi il terzo set.

Ad entrare nella storia del tennis è Na-Li che diventa la prima cinese a vincere un torneo dello Slam. Niente da fare per Francesca Schiavone che non riesce a bissare il succcesso dello scorso anno. Merito anche di una partita quasi perfetta della sua avversaria che, specialmente nel primo parziale, gioca con grande sicurezza ogni colpo e mette in seria difficoltà l'atleta italiana.

Nel primo set, Francesca è infatti costretta a giocare a fondo campo e non riesce a spingere con il suo colpo preferito, il rovescio. Na-Li prende il primo break sul punteggio di 2 pari, anche se aveva già messo alle corde l'avversaria nel primo tur…